Partinico. Perdita fognaria, residenti diffidano il sindaco Lo Biundo

Il sindaco di Partinico, Salvo Lo Biundo, diffidato dai residenti di via Tafarella, dove i reflui fognari invadono la strada a causa di un guasto. Trentaquattro abitanti hanno sottoscritto una segnalazione al Comune (pubblicata dal Giornale di Sicilia): “manifestando –scrivono- notevole dissenso per l’ennesimo avviso di mancata riparazione della condotta fognaria di via Tafarella” ed evidenziando che “la problematica riveste carattere igienico – sanitario che si potrebbe ripercuotere sugli stessi residenti e gli esercenti della via in questione, diffidano l’amministrazione comunale nella persona del primo cittadino, quale garante della salute pubblica, a risolvere il problema che ormai si protrae da troppo tempo, non volendo arrivare ad adire alle vie legali, “cui saremo invece costretti a ricorrere –affermano- qualora il disagio dovesse persistere”. Dal settore manutenzione del Comune di Partinico fanno sapere di avere già sollecitato i necessari interventi per la riparazione del guasto all’Amap e di aver segnalato il problema pure all’Asp.

foto repertorio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture