La statale di Alcamo Marina intitolata ad Apuzzo e Falcetta, presente Don Ciotti (video)

Il lungomare di Alcamo Marina da oggi porta il nome di Carmine Apuzzo e Salvatore Falcetta, i due carabinieri uccisi misteriosamente nel 1976 nella strage della casermetta. Alla cerimonia per il 40° anniversario, c’era anche Don Luigi Ciotti, presidente di Libera. Per ricordare i due militari uccisi, una Santa Messa, un corteo e la deposizione di corone di fiori. Apuzzo e Falcetta non furono le uniche vittime della strage, ci sono anche quattro persone ritenute ingiustamente colpevoli: Giuseppe Gulotta, Vincenzo Ferrantelli, Gaetano Santangelo e Giovanni Mandalà, che furono in realtà torturati per una notte intera affinchè dichiarassero di essere stati loro gli autori della carneficina. A quarant’anni di distanza invece non si sa nulla dei mandanti nè degli autori materiali di quella fine tremenda dei due militari. Solo tante ipotesi, ma mai realmente accertate.

aiello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture