Borgetto. Festeggiati i 100 anni della presenza dei padri Passionisti (video)

Custodi del santuario della Madonna del Romitello, Regina del Golfo di Castellammare, i padri Passionisti hanno celebrato ieri un importante ricorrenza: i 100 anni della presenza in Sicilia. Il 6 gennaio 1916 nasceva la prima casa passionista, che fu fondata a Borgetto nell’ex convento dei benedettini. Fautori della solenne incoronazione della Vergine del Romitello nel 1922, i padri Passionisti negli anni ’60 costruirono la chiesa più grande del paese, il monastero del Santissimo Crocifisso, dove ieri è stata celebrata la messa pontificale presieduta da monsignor Michele Pennisi, arcivescovo di Monreale. Tanti i fedeli che hanno preso parte alla celebrazione e per l’occasione la banda musicale “G. Catanzaro” ha accompagnato il corteo partito dalla chiesa Madre. Presenti pure le autorità civili e militari del paese e i superiori dei Passionisti.

GUARDA IL VIDEO

aiello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture