Cinisi. Fuga di gas, intossicata una famiglia

Un’ intera famiglia è stata salvata dai parenti, dai vicini e da vigili del fuoco a Cinisi. I componenti del nucleo familiare tra cui due bambini e una donna incinta hanno respirato del monossido di carbonio prodotto dal cattivo funzionamento della stufa nell’abitazione in via Casimiro Abbate 18. I bambini e la donna sono stati trovati svenuti all’interno dell’appartamento dalle squadre di soccorso. È intervenuto l’elisoccorso che li ha trasferiti all’ospedale Civico di Palermo. Sul posto anche i carabinieri.

blogsicilia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture