Vertenza lavoratori Ato Montelepre e Giardinello, incontro con i sindacati (Video)

Per risolvere la problematica in atto dei lavoratori interinali dell’Ato Rifiuti Palermo 1, in servizio nei comuni di Montelepre e Giardinello, le organizzazioni sindacali hanno chiesto ed ottenuto un incontro con le Commissioni Straordinarie dei due enti locali, rispettivamente presiedute dai Prefetti Ignazio Portelli e Giuseppina Di Dio Datola.

L’incontro, in cui era stato invitato anche il liquidatore della società Antonio Geraci che, non si è presentato, ha avuto luogo al Comune di Montelepre. Sul tavolo di concertazione, la questione che ruota attorno all’affidamento per sei mesi, del servizio di raccolta dei rifiuti alla ditta Agesp mediante gara d’appalto. In pratica i due comuni pur rimanendo soci dell’Ato, si sono già rivolti ad un’altra azienda per la raccolta, migliorando nettamente la situazione; ma, nei due paesi, continuano a lavorare contemporaneamente anche i lavoratori della società d’ambito che, non ha ancora disposto il transito dei 14 operai da impiegare stabilmente nell’Aro.

Ed è proprio sul numero dei dipendenti il nocciolo della questione, poiché l’Ato insiste che i due enti locali ne debbano assorbire 17, mentre le Commissioni Straordinarie di Montelepre e Giardinello, supportati dai documenti che attestano la ripartizione numerica del personale, peraltro sottoscritti anche dallo stesso liquidatore Antonio Geraci, non intendono indietreggiare.

I sindacati, ieri, hanno preso atto della loro posizione e attendono adesso, di incontrare i vertici della società d’ambito.

GUARDA IL SERVIZIO

aiello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture