Terrasini. Sversamenti della fognatura, perdita nella condotta Amap

La fognatura continua a sversare sulla costa, a poca distanza della spiaggia Praiola a Terrasini. Nonostante il sequestro e le indagini in corso, ieri si è registrato l’ultimo episodio in ordine di tempo. Stavolta, però, c’è una novità. I tecnici del Comune avrebbero individuato la causa. Ci sarebbe una perdita nella condotta dell’Amap che trasporta l’acqua fino a Palermo, passando attraverso il territorio di Terrasini. All’altezza di contrada Serra si sarebbe aperta una grossa falla che immette acque potabili nella rete fognaria della cittadina marinara. A questo potrebbero essere addebitate le ripetute perdite nei pressi dell’impianto di pretrattamento. “Abbiamo verificato un’avaria nella tubatura della società palermitana”, dice il vicesindaco Fabio Censoplano: “questa grossa quantità di acque -spiega- non riesce ad essere convogliata nella condotta sottomarina ed esce direttamente sulla costa”. Dunque, è possibile che, dopo mesi di allarmi e divieti di balneazione, si sia riusciti a capire cosa provoca l’odore nauseabondo e il colore marrone del mare. Fino a questo momento, i principali indiziati erano le piogge. Per i tecnici, per riparare la falla potrebbe essere necessario l’intervento dei sommozzatori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture