Piromane ripreso da telecamere mentre incendia l’utilitaria di un meccanico incensurato di Partinico

Sarebbe stato un uomo incappucciato, ad appiccare il fuco, questa notte, all’utilitaria di un meccanico incensurato di Partinico.

Il particolare, sarebbe emerso dalle registrazioni di un impianto di videosorveglianza privato, installato nei pressi del luogo dell’incendio.

Le immagini, sono al vaglio dei carabinieri del nucleo radiomobile della Compagnia di Partinico, che indagano sull’accaduto.

L’allarme al locale distaccamento dei vigili del fuoco è scattato questa notte, intorno alle 2 e 50.

I pompieri, sono così intervenuti in Via Beethoven, parallela di Viale Regione, quartiere dei musicisti, dove pochi minuti prima era stata data alle fiamme la Fiat Punto di S.S. di 45 anni.

Il loro tempestivo arrivo ha limitato i danni. Il rogo, infatti ha compromesso solo la parte anteriore dell’autovettura che era parcheggiata sotto l’abitazione del proprietario.

Nessun dubbio sulla matrice dolosa dell’incendio. L’odore acre della benzina aveva reso l’aria irrespirabile.

E a confermare il dolo, sono state le immagini filmate dalle telecamere di sorveglianza private, puntate sulla strada, poi visionate, dai carabinieri giunti nel frattempo sul posto.

I video acquisiti dagli investigatori, mostrerebbero l’arrivo di un uomo incappucciato che, avrebbe prima cosparso di liquido infiammabile la carrozzeria dell’auto, per poi, appiccare il fuoco e allontanarsi velocemente da via Beethoven.

Sono in corso ulteriori accertamenti per cercare di risalire all’identità dell’uomo che ha agito indisturbato.

I militari hanno anche sentito il destinatario del messaggio intimidatorio; ma il meccanico, disoccupato da due anni, non sarebbe stato in grado di fornire particolari elementi utili.

Le indagini ruotano a 360° anche se, secondo alcune indiscrezioni, sarebbe privilegiata la pista che conduce alla sfera privata dell’uomo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture