Partinico. Torna in carcere Giovanni Alduino (rettifica)

Man Behind Bars

Giovanni Alduino, 54 anni di Partinico, dalla detenzione domiciliare è passato al carcere, per aver violato la misura cautelare. Già con diversi precedenti per reati contro il patrimonio, Alduino è stato arrestato dai carabinieri della compagnia di Partinico in esecuzione di un’ordinanza emessa dall’ufficio di sorveglianza speciale del tribunale di Palermo. Alduino si trovava ai domiciliari per scontare una condanna a un anno e sei mesi per violazione degli obblighi inerenti la sorveglianza speciale. Erroneamente però nell’articolo pubblicato ieri era stato scritto che “Giovanni Alduino è fratello del più noto Francesco Alduino, ucciso da un killer in un agguato mafioso nell’aprile del 1999, mentre si trovava nel suo panificio”, invece è solo un parente e non il fratello. E poi il cinquantaquattrenne nel 2011 non è stato arrestato per il furto di una Fiat Uno, come erroneamente pubblicato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture