Partinico. Inaugurato lo sportello antiviolenza “Diana” (video)

L’associazione Co.Tu.Le.Vi. (contro tutte le violenze) e l’arciprete di Partinico, monsignor Salvatore Salvia, hanno firmato un accordo di partenariato per l’apertura del quindicesimo sportello antiviolenza “Diana”. Il centro è stato inaugurato ieri nei locali del salone parrocchiale della chiesa del Carmine, al civico 2 di via Cavour e, fornirà assistenza legale e psicologica alle vittime di violenza: vessazione, mobbing, abusi, stalking. Obiettivo dunque, prevenire e contrastare soprusi di ogni genere. Vivace il dibattito intavolato durante la presentazione dello sportello tra i magistrati presenti all’iniziativa che si sono confrontati anche sul fenomeno, sempre più dilagante, del femminicidio. Responsabile del punto di ascolto è l’avvocato partinicese Francesca Salvia, portavoce la giornalista Graziella Di Giorgio. All’inaugurazione hanno partecipato –tra gli altri- il capitano della compagnia dei carabinieri, Marco De Chirico, il vicequestore del commissariato di polizia, Salvo Siragusa, Ignazio De Francisci, magistrato della procura generale e il sostituto della corte d’Appello di Palermo, Mirella Agliastro, Luciana Razete presidente del tribunale civile di Agrigento, Marcella Ferrara magistrato della II sezione penale del tribunale di Palermo, la fondatrice dello sportello “Diana” Aurora Ranno, la segretaria regionale Maddalena Rizzo ed ancora rappresentati della polizia municipale, il presidente del consiglio comunale Filippo Aiello, il presidente dell’osservatorio per lo sviluppo e la legalità “G. La Franca”, Claudio Burgio.

aiello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture