Partinico. E’ morto il quarantaduenne caduto dalla finestra

E’ morto dopo undici giorni di agonia, Antonio Pezzino, il quarantaduenne di Partinico volato dal secondo piano della sua abitazione di via Cartari lo scorso 3 novembre. L’uomo è deceduto ieri mattina nel reparto di rianimazione dell’ospedale Civico di Partinico, dove era ricoverato dal giorno dell’incidente. Pezzino era caduto accidentalmente dal secondo piano di una palazzina familiare, nel tentativo di volere entrare nel suo appartamento da una finestra semiaperta, avendo dimenticato le chiavi di casa all’interno dell’abitazione, ma ha peso l’equilibrio ed ha fatto un volo di sei metri. Nella caduta aveva riportato diverse fratture e un grave trauma cranico (motivo per cui era entrato in coma)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture