Montelepre. M5S: “Il prossimo sindaco adotti la strategia Rifiuti Zero” (video)

Montelepre verso la strategia Rifiuti Zero. E’ l’obiettivo che si pone il meetup del Movimento 5 Stelle che sabato pomeriggio ha tenuto un incontro con i cittadini all’auditorium comunale. L’intenzione degli attivisti è infatti quella di avviare in paese, dopo le elezioni, un ciclo virtuoso per diminuire la quantità di spazzatura e ridurre dunque anche l’inquinamento e la tassa sui rifiuti. Illustrate alcune buone pratiche per raggiungere l’obiettivo: prima fra tutte il compostaggio. All’iniziativa erano stati chiamati a partecipare alcuni fra i candidati a sindaco, ma non tutti hanno risposto all’invito.

Il modello di riferimento è quello di Isola delle Femmine, dove la differenziata è passata dallo zero al 50% in pochi mesi con un livello di pulizia che non si vedeva da tempo. Risultati raggiunti grazie anche alla determinazione di Pino D’Angelo, dipendente comunale soprannominato “il rifiutologo” che si è impegnato concretamente per una migliore gestione del servizio. Il consiglio di D’Angelo alla futura amministrazione di Montelepre è quello di impegnare due dipendenti comunali esclusivamente nel settore rifiuti per ottenere gli stessi risultati di Isola.

All’iniziativa ha partecipato pure la deputata alla Camera Claudia Mannino.

aiello

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture