Capaci. Approvato in giunta il progetto per la videosorveglianza

L’amminstrazione comunale di Capaci ha avviato l’iter per installare in paese un sistema di video sorveglianza attraverso i fondi del Ministero dell’Interno. La giunta Napoli lo scorso 29 ottobre ha approvato il progetto nell’ambito del programma “Pon Sicurezza per lo Sviluppo – obiettivo convergenza 2007-2013”. La documentazione è stata già inviata a Roma e si attende la decisione del dicastero, che potrebbe mettere a disposizione del Comune di Capaci circa 250 mila euro per l’installazione delle telecamere nel territorio comunale. Il progetto “Capaci Sicura” mira a tutelare l’incolumità dei cittadini e a salvaguardare l’ambiente. Il sistema di video sorveglianza, infatti, servirebbe a prevenire e reprimere fenomeni criminosi. Nell’ultimi mesi nella cittadina sono stati diversi gli episodi denunciati dall’amministrazione alle forze dell’ordine: dai danneggiamenti dei mezzi comunali all’ultimo furto di attrezzi in un magazzino, alle incursioni nelle scuole e più in generale negli edifici pubblici. Le telecamere sarebbe utili inoltre per individuare eventuali trasgressori sul fronte dell’abbandono indiscriminato dei rifiuti nel territorio. Nella relazione inviata al Ministero, la giunta Napoli ha evidenziato questi fattori al fine di ottenere il finanziamento e garantire più sicurezza a Capaci con l’installazione di 27 telecamere per sorvegliare i punti sensibili del paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture