Molestò sessualmente una ragazza, condannato a due anni

Aveva seminato il terrore tra le donne di Alcamo scatenando l’allarme sociale, in particolare il 31 marzo 2013 aveva molestato sessualmente una ventenne. La ragazza tentò di reagire e Aurel Marusac la colpì con un pugno al viso. Marusac Aurel - ALCAMOIl rumeno di 25 anni è stato adesso rinchiuso nella casa circondariale San Giuliano di Trapani.

Gli agenti del commissariato di Alcamo hanno dato ieri esecuzione all’ordine di carcerazione emesso dalla Procura nei confronti del giovane, per i reati di violenza sessuale e lesioni personali aggravate.

Aurel Marusac deve scontare una condanna a due anni e due mesi di reclusione.

E sempre ieri la polizia alcamese ha eseguito una serie di servizi straordinari sul territorio in collaborazione con il personale del Reparto Prevenzione Crimine di Palermo. Numerosi i posti di blocco nelle principali stade del centro storico della cittadina del trapanese. Sono stati sottoposti a controllo 34 veicoli ed identificati 56 soggetti. Elevate diverse sanzioni amministrative per violazioni al codice della strada. Denunciato in stato di libertà un noto pregiudicato per reati mafiosi che ha violato la misura di prevenzione della sorveglianza speciale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy