Debito record in Sicilia: su ogni cittadino un peso da 1.257 euro

Su ogni cittadino siciliano pesa un debito di oltre 1200 euro. Il dato – diffuso da Repubblica – è arrivato ieri sui tavoli dello staff dell’assessore all’Economia Alessandro Baccei. E traccia, nella sua compiutezza, uno degli aspetti della crisi finanziaria della Regione: l’indebitamento, a fine 2014, è salito a 6 miliardi 398 milioni di euro. Una cifra che supera di quasi 1,3 miliardi quella dell’anno precedente. E che, soprattutto, è la più alta mai raggiunta nella storia dell’amministrazione regionale.
In questo preciso momento, ogni neonato che viene alla luce nell’Isola si porta appresso un debito di 1.257 euro. È la cifra relativa a mutui e prestiti obbligazionari a carico della Regione divisa per il numero di abitanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy