Tari salatissima, il Pd chiede di modificare le tariffe

In questi giorni stanno arrivando ai cittadini di Isola delle Femmine cartelle esattoriali salatissime per il pagamento della TARI.

Per il circolo del Partito Democratico, la delibera con cui la Commissione Straordinaria aveva approvato le tariffe è inficiata da molteplici vizi di legittimità.
Per questo motivo il segretario del Pd Silvio Piombino ha chiesto all’amministrazione del sindaco Stefano Bologna di attivarsi e rivedere la delibera e dunque le tariffe. “La Commissione infatti – dichiara Piombino – non ha acquisito preventivamente il Piano finanziario dell’Ato, obbligatorio per legge, sul quale vengono basate le tariffe. Chiediamo che venga stabilita verità, correttezza amministrativa, giustizia sociale, nell’esclusivo interesse dei cittadini contribuenti.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy