Ecco i Consiglieri Comunali eletti. Angelo Mannino il più votato con 665 voti

E’ Angelo Mannino il candidato al Consiglio Comunale più votato ad Isola delle Femmine con 665 preferenze. Capolista della civica Un’altra Isola… si, collegata al neo sindaco Stefano Bologna, Angelo Mannino è anche assessore designato dal primo cittadino. Con lui, ad occupare i 10 scranni della maggioranza nella nuova assemblea civica, ci saranno Rossella Puccio che ha ottenuto 432 voti, Anna Maria Lucido 339, Francesco Crisci 319, Pietro Rappa 282, Giuseppe Caltanissetta 277, Benedetto Nevoloso 228, Orazio Billeci 212, Anna Gaia Lucido 193 e Bartola Guercio con 174 voti. I 5 seggi dell’opposizione sono stati conquistati dalla lista Insieme-Liberi di cambiare, che era collegata alla candidatura a sindaco di Antonino Rubino. I consiglieri comunali di minoranza eletti sono Maria Grazia Puccio che ha registrato 314 suffragi, Maria Rosa Catania 266, Marcello Guccione 206, Orazio Nevoloso 204 e Giuseppe Scarpa 184. Sarà composto da loro il nuovo Consiglio Comunale di Isola delle Femmine, il fondamentale organo di indirizzo e di controllo che, potrebbe insediarsi già la prossima settimana.

2 thoughts on “Ecco i Consiglieri Comunali eletti. Angelo Mannino il più votato con 665 voti

  1. IL CIRCOLO DEL PARTITO DEMOCRATICO ISOLA DELLE FEMMINE RINGRAZIA TUTTI GLI ELETTORI CHE HANNO SOSTENUTO LA CANDIDATURA DEL SEGRETARIO CITTADINO SILVIO PIOMBINO ALLE ELEZIONI AMMINISTRATIVE DEL 16 E 17 NOVEMBRE 2014.
    IL CIRCOLO, FEDELE AL SUO IMPEGNO CON GLI ISCRITTI E I CITTADINI TUTTI, CONTINUERA’ CON RINNOVATO VIGORE E DETERMINAZIONE AD ATTENZIONARE E CONTRIBUIRE A RISOLVERE LE PROBLEMATICHE DI INTERESSE GENERALE DEL COMUNE ED ASSICURA CHE SARA’ SEMPRE AL FIANCO DEI CITTADINI IN TUTTE LE OCCASIONI IN CUI CE NE SARA’ DI BISOGNO CHIEDENDO FIDUCIA, COLLABORAZIONE ED AIUTO, AL FINE DI LAVORARE MEGLIO E CON PIU’ INCISIVITA’.

    IL SEGRETARIO SILVIO PIOMBINO DEL PD, COGLIE L’OCCASIONE PER AUGURARE AL NEO SINDACO, AMMINISTRAZIONE E ALLA CIVICA ASSISE TUTTA UN PROFICUO LAVORO.

  2. spacciarsi come candidato unico del pd senza un appoggio vero dal provinciale è stata una scelta scellerata oltre che poco intelligente. Solo chi non conosce il territorio poteva pensare che i big del pd non scendevano in campo per bologna. Uomo da sempre a sinistra e che non ha militanze in forza italia. Mai stefano si è permesso di sventolare bandiere di forza italia.
    Un segretario che arrivà 9 quindi rischiava di non salire anche se la lista vinceva le elezioni è malafigura di quelle clamorosose. Dimissioni in arrivo spero.

Rispondi a elettore pd Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy