Amministrative, a mezzanotte scatta il “silenzio elettorale” per il voto del 16 e 17 novembre

E’ cominciato il conto alla rovescia per le amministrative in Sicilia. Domenica e lunedì prossimo, infatti, i cittadini dei comuni di Isola delle Femmine, Misilmeri e Campobello di Mazzara (enti locali attualmente commissariati per infiltrazioni mafiose) torneranno alle urna per eleggere i rispettivi sindaci e rinnovare i Consigli Comunali. Stasera, in tutte le piazze dei tre paesi, i candidati a sindaco terranno i comizi di chiusura che dovranno concludersi entro mezzanotte, ora in cui scatterà il silenzio elettorale. Ad Isola delle Femmine, a contendersi la poltrona più ambita della cittadina marinara, sono Massimiliano Adelfio del Movimento 5 stelle, Antonino Rubino della lista civica Insieme-Liberi di Cambiare e Stefano Bologna di Un’altra Isola…si. Massimiliano Adelfio, 42 anni, manager nel settore della grande distribuzione, è pure capolista tra i candidati al Consiglio Comunale del Movimento 5 Stelle e dallo stesso elenco sono stati designati gli assessori Pietro Di Franco, 72 anni, medico e Manuele Messana, 43 anni, tecnico. Il candidato a sindaco Antonino Rubino, 57 anni, dipendente della Italcementi, è sostenuto dalla lista civica “Insieme – Liberi di Cambiare”. Anche in questo caso, gli assessori designati sono due dei candidati al consiglio comunale: Rosario Gradino, 40 anni, ingegnere e Daniela Giambona 42 anni imprenditrice nel settore del turismo. Stefano Bologna, 53 anni, funzionario della Banca Unipol, è sostenuto dalla lista civica “Un’altra Isola…si”. I suoi assessori designati sono Angelo Mannino, 64 anni, ex dipendente dell’Italcementi in pensione e Anna Maria Lucido, 53 anni ginecologa, entrambi pure candidati al Consiglio Comunale. I seggi elettorali resteranno aperti dalle 7 alle 22 nella giornata di domenica, mentre lunedì, dalle 7 alle 15. Subito dopo cominceranno le operazioni di spoglio. Nel pomeriggio del 17 novembre, Isola delle Femmine, avrà il suo nuovo sindaco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy