Un arresto per furto di energia elettrica

I carabinieri della Compagnia di Monreale hanno arrestato Giovanni Correnti, 52 anni, volto noto alle forze dell’ordine, con l’accusa di furto di energia elettrica. I militari dell’Arma si erano recati nella sua abitazione per eseguire una perquisizione finalizzata alla ricerca di sostanze stupefacenti, ma le manette sono scattate per l’allaccio diretto alla rete elettrica pubblica. Giudicato per direttissima, il tribunale ha disposto la sola misura cautelare dell’obbligo di firma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy