San Giuseppe Jato. In un terreno confiscato alla mafia, la nuova caserma dei Carabinieri

Una nuova caserma dei carabinieri, potrebbe essere costruita a San Giuseppe Jato in un terreno confiscato al boss –oggi collaboratore di giustizia- Giovanni Brusca. Il fondo agricolo si trova in contrada Mortilli. Nei giorni scorsi la giunta del sindaco Davide Licari, ha dato mandato all’agenzia del demanio per destinare il terreno ai militari dell’Arma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy