Partinico. Commemorato Giuseppe La Franca, ucciso dalla mafia 17 anni fa

Il 4 gennaio del 1997 la mano di Ninetto Madonia armata dai boss Vitale di Partinico uccise Giuseppe La Franca in contrada Cambusa nelle campagne di Grisì. L’avvocato partinicese, funzionario del Banco di Sicilia, fu assassinato perché si ribellò alla sopraffazione mafiosa e pagò con la vita il rispetto dei suoi valori di “uomo libero”. Nel diciassettesimo anniversario del brutale delitto, l’osservatorio per lo sviluppo e la legalità intitolato proprio alla memoria di Giuseppe La Franca, ha deposto –anche quest’anno- una corona di fiori sul luogo dell’omicidio. Mentre domani alle 10.30 verrà celebrata una messa nella Chiesa Madre di Partinico
INTERVISTE NEL TG…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy