Mafia. La figlia del boss Galatolo depone al processo contro il politico Franco Mineo

Sarà sentita il 13 febbraio, davanti alla quinta sezione del tribunale, Giovanna Galatolo figlia del boss Vincenzo, ex reggente del mandamento dell’Acquasanta a Palermo, condannato all’ergastolo per l’omicidio del generale Dalla Chiesa. La donna deporrà al processo all’ex deputato regionale di Grande Sud Franco Mineo e ad Angelo Galotolo, cugino di Giovanna. Mineo è imputato di intestazione fittizia di beni aggravata e peculato mentre Galatolo risponde di intestazione fittizia e mafia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy