Carini. Scoperti e sequestrati 12 edifici abusivi in c/da Ciachea

Una mega lottizzazione divisa in dodici lotti, tutti recintati con muretti di calcestruzzi e ringhiere. Un’area di 15 mila metri quadri in parte occupata da villette, da piattaforme da definire ed una pronta per essere trasformata in abitazione. I cantieri illegali sono stati sequestrati in contrada Ciachea a Carini dalla Polizia Municipale che ha denunciato cinque persone: G.B 70 anni di Capaci, D.A.M 63enne di Palermo, C.P 72 anni di Carini, A.S. 66enne di Palermo e B.T 55 anni di Carini, quest’utlimo è stato nominato custode dell’abitazione di 55 metri quadri sequestrata perché abusiva. “Pare –dice il Comandante della Polizia Municipale di Carini, Marco Venuti- che tutta quest’area sia stata già in passatto oggetto di interventi da parte dell’autorità giudiziaria e che parte del terreno sia stato già acquisito al patrionio disponibile del Comune. Se ka cosa dovesse essere confermata dall’attività investigativa si aggraverebbe la posizione degli indagati”. La legge infatti prevede l’arrestato fino a due anni, sanzioni amministrative da 15.493 a 51.645 euro e la confisca dei terreni abusivamente lottizzati e delle opere illegittimamente costruite. In un’altra operazione i vigili urbani di Carini hanno sequestrato un immobile in via Bullotta, nel centro storico e denunciato il proprietario V.M. di 56 anni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy