Terrasini. Un cane azzanna quattro persone in c/da Paterna, catturato

Ha riportato ferite lacero contuse in diverse parti del corpo ma per fortuna sembra stare bene e passata la paura intende accertare di chi sono le responsabilità per quanto gli è accaduto. Giovanni Candela, 52 anni di Montelepre è stato azzannato e scaraventato a terra da un cane di grossa taglia, mentre insieme al cugino Pietro Gaglio, 56 anni anche lui di Montelepre, stava facendo jogging in contrada Paterna a Terrasini. Una zona molto frequentata dagli appassionati della corsa e del ciclismo. Giovanni Candela, si è praticamente visto addosso il cane che dapprima lo ha morso ad un braccio e una volta a terra gli ha addentato una gamba ed ancora le natiche mentre tentava la fuga. Candela e Gaglio sono riusciti a sottrarsi alla furia del cane saltando sul cassone di una Moto Ape in marcia. Per Giovanni Candela è stato necessario ricorrere alle cure mediche del pronto soccorso di Partinico, ha riportato diverse ferite sul corpo. Il monteleprino ha segnalato l’episodio alla Polizia Municipale di Terrasini e sabato stesso gli agenti hanno catturato il cane, che sarebbe stato identificato grazie al microchip ed apparterrebbe ad un privato che adesso rischia delle sanzioni. L’animale è stato affidato al canile di Carini, dove è stato sottoposto ad una serie di accertamenti per verificare se sia affetto da malattie. Giovanni Candela, presenterà denuncia ai Carabinieri. Ma il monteleprino sabato mattina in contrada Paterna, non è stato l’unico ad essere aggredito dal cane; infatti prima di essere catturato, l’animale di grossa taglia, ha azzannato ad una mano e ad una gamba un anziano di Terrasini, che stava gettando la spazzatura nei contenitori, ed ancora un ciclista e un passante. Episodi gravi che potevano avere conseguenze peggiori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy