Partinico, studente rapinato per strada

Scende da casa per trascorrere un pò di tempo libero con gli amici, dopo una lunga giornata dedicata allo studio, ma per strada viene aggredito da un tunisino che, con la complicità di altre due persone, riesce ad immobilizzarlo. Vittima della gang, un giovane del posto, che seppur colto di sorpresa, ha tentato invano di reagire. E’ accaduto ieri, sera, intorno alle 20,30, nel pieno centro storico di Partinico. I tre malviventi, approfittando del fatto che il ragazzo si trovasse da solo, gli si sono avventati contro per svuotargli le tasche. Magro il bottino. Al ragazzo, infatti, hanno sottratto soltanto l’hi phone che custodiva nel giubbotto. Arraffato il cellulare, i tre rapinatori si sono dati alla fuga dileguandosi a piedi tra le stradine del cuore urbano della città. Il giovane, rimasto scosso per quanto subito, si è subito diretto al vicino commissariato di Polizia per sporgere denuncia e fornire una dettagliata descrizione dei suoi aggressori che, gli agenti a bordo di una volante contattata via radio, sono riusciti ad individuare e a fermare poco dopo. Per il tunisino O.B. , poiché trovato anche in possesso della refurtiva, sono scattate le manette. I due complici, invece, sono stati denunciati a piede libero. L’iphone derubato è stato restituito al legittimo proprietario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy