Partinico, donna scippata in pieno giorno nel centro storico

Scippata in pieno giorno per le vie del centro storico di Partinico. Vittima della disavventura M.A. di 60 anni. La donna, questa mattina, sarebbe stata seguita da un malvivente, dopo aver prelevato la somma di 150 euro in contanti dallo sportello bancomat di un istituto di credito. L’anziana, mentre percorreva a piedi la strada di casa, si è sentita sfilare dalla tasca del proprio cappotto il portafogli, in cui custodiva il denaro, la scheda bancomat e i documenti personali. Il ladro, che indossava un berretto in lana, arraffato il borsellino, si è subito dato alla fuga, dileguandosi a piedi tra le stradine del centro urbano. La signora, disperata, ha subito allertato la figlia che, appresa la notizia, ha subito chiamato il 113. Sul posto sono intervenuti gli uomini del commissariato di polizia di Partinico. Gli agenti, hanno così raccolto la testimonianza della vittima che ha fornito una descrizione dettagliata dello scippatore. Le ricerche sono state immediatamente avviate, ma allo stato attuale non hanno ancora dato l’esito sperato. Lo scippo di questa mattina, si aggiunge ad una serie di episodi analoghi, come furti e rapine perpetrate, negli ultimi mesi ai danni di persone anziane. Evidentemente, la crisi economica in atto e il dilagante fenomeno della disoccupazione, alimentano la microcriminalità che non può, in ogni caso, essere giustificata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy