Montelepre, il Pd interviene su servizio idrico

In seguito al fallimento di Acque Potabili Siciliane, le vicende che riguardano la gestione del servizio idrico risultano poco chiare.
“Per quanto riguarda il Comune di Montelepre” – secondo quanto afferma il segretario cittadino del Pd Oriana Filingeri – “vox populi afferma che il Commissario Straordinario avrebbe richiesto agli uffici competenti il parere sulla possibilità di tornare a una gestione comunale delle acque, ottenendo però parere contrario. Il che lascerebbe presupporre una gestione da parte dell’Eas”.
Per tale ragione, il Partito Democratico di Montelepre, memore della gestione fallimentare di Aps, richiede al Viceprefetto Oddo informazioni certe circa la posizione del Comune, invitandolo ad avviare le procedure per la riconsegna delle reti e degli impianti al Comune.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy