Giardinello, approvato il bilancio di previsione 2013

Passa con i voti della maggioranza e l’astensione dell’opposizione il bilancio di previsione 2013 approvato dal Consiglio Comunale di Giardinello. L’importante strumento finanziario ammonta complessivamente a 5 milioni 701 mila euro tra spese correnti e investimenti. Restano invariate le aliquote di tutti i tributi locali ad eccezione della Tarsu lievitata del 30%. Come nel resto dell’isola, il massimo consesso civico di Giardinello ha potuto esitare il bilancio solo a fine anno, formalizzando, di fatto, spese già sostenute dall’ente locale che per oltre 11 mesi ha operato in dodicesimi. “Quello portato in aula – afferma il capogruppo della minoranza Giovanni Polizzi – ha avuto tutte le sembianze di un pre-consuntivo e non, certamente, di uno strumento di programmazione e di pianificazione di tutte le spese e dei servizi che andrebbero stabiliti con specifico indirizzo politico da quanti rappresentano la comunità di Giardinello. Invece- prosegue Polizzi – siamo stati chiamati a ratificare degli interventi economici formalmente già sostenuti. Il nostro gruppo – conclude l’esponente dell’opposizione – ha deciso di astenersi proprio perché nella sua specifica funzione di organo di controllo, non ha avuto la possibilità di partecipare alla stesura del bilancio attraverso proprie valutazioni”. A riguardo, il sindaco di Giardinello, Giovanni Geloso, va sulla difensiva

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy