Castellammare del Golfo, controlli Ps nei locali della “movida”

Serate disco ampiamente pubblicizzate, animate anche da gruppi musicali, ma prive di qualsiasi tipo di autorizzazione: così è incappato nei controlli amministrativi predisposti dagli agenti del Commissariato di polizia di Castellammare del Golfo. A farne le spese, per ben due volte, il gestore di un esercizio pubblico della cittadina turistica, a cui è stata contestata la mancanza della licenza di pubblica sicurezza per lo svolgimento di serate danzanti. Per questo reato, sono previste sanzioni per diverse centinaia di euro, che presto saranno irrogate anche ai titolari di altri esercizi pubblici sorpresi ad effettuare serate di questo genere senza alcuna autorizzazione in materia. Il piano di controlli, intensificato dagli uomini del locale commissariato di polizia in vista delle festività natalizie, è preordinato alla prevenzione e al contrasto di fenomeni di illegalità diffusa. Proprio in questa direzione, il dirigente Claudio Valenti, sta valutando l’opportunità – come già sperimentato con il sequestro di merce contraffatta eseguito la settimana scorsa – di organizzare dei servizi congiunti con altre forze di polizia che operano nel territorio per garantire la sicurezza pubblica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy