Cambiamo Partinico: “il comune attivi subito controlli contro l’inquinamento”

Il gruppo consiliare Cambiamo Partinico ha presentato un’interrogazione sui disservizi del depuratore comunale.
Nei giorni scorsi la relazione dell’ARPA ha certificato l’esito delle analisi effettuate in diversi punti del fiumi Nocella e del Puddastri, confermando non solo la presenza di inquinamento dei corsi d’acqua, ma anche le cause dello stesso da individuare, sia nella insufficiente capacità di depurazione degli impianti ma soprattutto da attività industriali quali le vinicole e le olivicole.

“Due assessori della giunta Lo Biundo– dichiarano i consiglieri di opposizione – nelle scorse settimane si erano impegnati a dichiarare guerra all’inquinamento delle acque, ci aspettiamo che alla nostra interrogazione vengano date puntuali risposte non solo in relazione a quanto non fatto finora, ma soprattutto al Piano d’Azione futuro che, con l’ausilio della Polizia Municipale, il Comune vorrà mettere in campo per l’individuazione delle fonti di inquinamento nel nostro territorio. “

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy