Banda larga in Sicilia, investimento da 61 milioni

Invitalia, Telecom Italia e Italtel hanno firmato un contratto di sviluppo del valore complessivo di oltre 61 milioni di euro per la diffusione della rete a banda larga e per favorire l’utilizzo di servizi innovativi in Sicilia.
L’investimento di Telecom Italia è pari a oltre 41 milioni di euro e prevede l’incremento della capacità della rete a banda larga fissa e mobile su tutto il territorio siciliano, attraverso l’estensione della fibra ottica nella infrastruttura di rete, in sostituzione delle tratte in rame, con l’obiettivo di dare impulso ai servizi innovativi.
Il progetto sarà inoltre utile per il successivo sviluppo della rete ultrabroadband di nuova generazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy