Arriva l’influenza, vaccinazioni a tappeto

Al via la vaccinazione antinfluenzale in Sicilia. I vaccini gratuiti sono disponibili per le cosiddette categorie a rischio: bambini, anziani sopra i 64 anni ma anche per i soggetti affetti da malattie croniche all’apparato respiratorio e i malati di diabete e anche per le patologie del malassorbimento intestinale. Per ottenere la vaccinazione gratuita è sufficiente presentarsi ai centri dell’Asp con un documento d’identità e il numero di esenzione ticket per patologia.
In assenza di esenzione, è sufficiente la certificazione della patologia, redatta dal medico di base. Il vaccino antinfluenzale è disponibile gratuitamente anche per donne fino al terzo mese di gravidanza.
Anche i medici di base e i pediatri effettuano il vaccino se hanno aderito al programma promosso dall’assessorato regionale alla Sanità.
In questo momento, secondo il rapporto epidemiologico del ministero della Salute aggiornato al 17 novembre, il ceppo A dell’influenza non registra una diffusione capillare: in Sicilia su 68.929 assistiti si sono registrati solo 50 casi di influenza stagionale, in linea con la media nazionale. Di questi 4 casi sono stati accertati nella fascia d’età fra i 5 e i 14 anni; 39 fra i 15 e i 64 anni e 7 oltre i 65 anni.
L’epidemia influenzale stagionale arriverà a ridosso delle feste. Dall’assessorato regionale alla salute Lucia Borsellino puntano a vaccinare il 90% delle categorie a rischio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy