Alsaldo Breda, continua la protesta dei lavoratori

I lavoratori dell’Ansaldo Breda hanno incrociato le braccia per manifestare in sit-in davanti alla Prefettura. Una manifestazione dovuta alla preoccupazione che il processo annunciato da Finmeccanica e Ansaldo Breda, di scorporo dello stabilimento di Carini dal gruppo, vada avanti.
Le prospettive incerte fanno temere l’esaurimento dei carichi di lavoro e la cassa integrazione.
I sindacati che si convochi un tavolo tecnico alla presenza del sottosegretario Simona Vicari per affrontare la vertenza, che è nazionale, affinché si stoppi il processo di dismissione dello stabilimento di Carini.
La prefettura si è impegnata a verificare nei prossimi giorni se sarà possibile organizzare un tavolo locale e in ogni caso spedirà una lettera al ministero per rappresentare le richieste dei sindacati e lo stato di alta tensione tra i lavoratori, che potrebbe sfociare in proteste incontrollate.
Lo stato di agitazione continua e nei prossimi giorni saranno intensificate le azioni di lotta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy