Partinico, giovane in manette per resistenza a pubblico ufficiale

In manette per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale, uno studente di Partinico. Si tratta di Stefano Lo Cascio di 20 anni. Il giovane, ieri pomeriggio, a bordo del suo ciclomotore, non si sarebbe fermato all’alt impostogli dai carabinieri della compagnia di Partinico, impegnati in un servizio di controllo del territorio in piazza Vittorio Emanuele, nei pressi del Municipio.
Il ragazzo, probabilmente intimorito dalle forze dell’ordine perché privo di casco e di assicurazione, ha tentato una disperata fuga, fino a cadere dalla moto, per poi rialzarsi e cercare di dileguarsi a piedi.
Ma i militari hanno interrotto la sua corsa. Stefano Lo Cascio, nel tentativo di svincolarsi, avrebbe strattonato un carabiniere che sarebbe finito per terra. Irrimediabilmente, per il giovane, sono scattate le manette ai polsi.
Il ragazzo, processato per direttissima, è in attesa di giudizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy