PARTINICO. IL TAR RESPINGE IL RICORSO PRESENTATO DA GIOIOSA

Il tribunale amministrativo regionale, non è competente per pronunciarsi sul ricorso presentato dall’ex consigliere comunale Antonio Gioiosa, decaduto nel settembre scorso in seguito ad una condanna patteggiata per peculato. Gioiosa era stato espulso dall’assise civica partinicese, ai sensi degli articoli 58 e 59 del testo unico delle leggi sull’ordinamento regionale degli enti locali. Il suo posto è stato preso da Aldo Lo Iacono, che oggi siede tra gli scranni del PD. Il TAR ha dunque rigettato il ricorso presentato da Gioiosa, che dovrà rivolgersi al tribunale ordinario. Gioiosa è stato inoltre condannato al risarcimento delle parti, che hanno preso parte al procedimento, ovvero il comune di Partinico e il consigliere Lo Iacono.

Hide picture Privacy Policy