CARINI. ARRESTATO “LADRO DI CHAMPAGNE” AL POSEIDON

Ladro di champagne in manette al centro commerciale Poseidon di Carini. Un pregiudicato di 42 anni, Marco Lo Presti di Termini Imerese, armato di tronchesina, era riuscito ad aggirare i sistemi di antitaccheggio della merce in esposizione sugli scaffali dell’ipermercato del Poseidon, ma e’ stato bloccato dagli uomini della vigilanza, insospettiti dall’ingombrante giaccone che indossava. Infatti Lo Presti aveva tentato di occultare il bottino, quattro bottiglie di champagne appunto, del valore di circa 300 euro, nel cappotto. La refurtiva probabilmente sarebbe stata rivenduta clandestinamente dal ladro in trasferta. L’allarme alla centrale operativa dei Carabinieri della Compagnia di Carini è scattato introno alle 19.00 di ieri. Sul posto è subito giunta una pattuglia della stazione di Villagrazia di Carini, impegnata in un servizio di controllo del territorio. I militari hanno allora perquisito il ladro di champagne, recuperando la refurtiva. Per Marco Lo Presti sono scattate così le manette. L’uomo è stato sottoposto al rito direttissimo nel Tribunale di Palermo e, dopo la convalida dell’ arresto, e’ stato condannato a sei mesi con la sospensione della pena.

Hide picture Privacy Policy