TERRASINI. SI DIMETTE L’ASSESSORE GILIBERTI.

“Lascio l’incarico di Assessore con delega al Turismo, Spettacolo, Sport e politiche giovanili, consapevole di aver dato il massimo in un momento politico e sociale assai difficile per il nostro paese, dove amministrare diventa ancora più complicato del solito.
Dopo una Pasqua ed un’Estate piene di soddisfazioni, sono progressivamente emerse una serie di difficoltà con le forze politiche che sostenevano l’attuale compagine e di cui io ero uno tra i più diretti rappresentanti, che hanno portato lentamente le stesse ad interrompere i rapporti con l’amministrazione, nonostante i non pochi tentativi miei e di altri colleghi di riaprire un dialogo su base programmatica.
Tentativi che si sono protratti senza successo anche in queste settimane, dopo la stesura del documento che ufficializzava l’uscita dei consiglieri, rappresentanti delle forze politiche in questione, dalla maggioranza.
Le ultime vicende, quali la programmazione della nuova pianta organica comunale, ma soprattutto la promessa d’integrazione oraria a tanti lavoratori contrattisti, gestite quantomeno in maniera poco organica all’interno della giunta, non hanno fatto altro che acuire le difficoltà amministrative anche nei rapporti con il personale.
Un chiaro indebolimento della mia posizione all’interno della giunta da una parte e soprattutto la definitiva chiusura del dialogo con le forze politiche anche da me rappresentate, dall’altra, hanno reso inevitabile un mio atto di coerenza e lealtà nei confronti di chi mi aveva indicato suo rappresentante, da qui le mie dimissioni.
Mi preme esprimere il mio personale ringraziamento al Sindaco Girolamo Consiglio, persona integerrima e da me stimatissima, e ai colleghi assessori, per aver condiviso questo percorso comunque positivo, nel quale non sono state risparmiate energie nell’interesse del paese.
Ringrazio anche il personale che mi ha coadiuvato in questi mesi di lavoro e le associazioni sportive, culturali, artistiche e giovanili con le quali ho avuto il piacere di collaborare.
Un ringraziamento speciale a tutti i ragazzi della Pro Loco che con il loro impegno e la loro semplicità hanno lavorato e lavorano per rendere il paese migliore.
Il mio impegno politico e sociale ovviamente non si esaurisce qui, ma riparte da domani con maggiore esperienza e nuovo entusiasmo”.

Dario Giliberti

Hide picture Privacy Policy