SAN GIUSEPPE JATO. SIVIGLIA POLEMICO CON CAPUTO

Mentre Salvino Caputo, componente della commissione regionale antimafia esprime apprezzamenti per la decisione dell’assessore regionale alla famiglia, Caterina Chinnici, di inserire il consorzio sviluppo e legalità tra gli enti pubblici finanziati con 89 mila euro, il sindaco di San Giuseppe Jato e Presidente dello stesso Consorzio Giuseppe Siviglia dichiara di non riuscire a capire se le sue affermazioni sono ironiche .
Affermare di avere ottenuto un successo nell’avere ricevuto questo contributo – scrive Siviglia in una nota – mi sembra un paradosso”. “Il Consorzio che ha rischiato di chiudere, da qualche anno ha rallentato notevolmente le sue attività per mancanza di risorse – continua Siviglia – è stato mortificato rispetto ad altri organismi con finalità meno nobili e diverse ai quali sono stati elargiti sostanziosi e costanti contributi garantiti dai loro referenti politici.
Pur ringraziando l’assessore Chinnici per la Sua sensibilità, perché questa boccata di ossigeno consentirà al Consorzio di riprendere le proprie attività – conclude il Sindaco Siviglia – non possiamo continuare a stare con il cappello in mano a chiedere l’elemosina in nome e per conto di un consorzio di nobile finalità.

Hide picture Privacy Policy