PARTINICO. I FUNERALI DELLA PICCOLA FEDERICA CACI

Una minuscola bara bianca al centro dell’altare. Un silenzio assordante a fare eco nei cuori dei genitori della piccola Federica Caci, la neonata spirata pochi minuti dopo la nascita nell’ospedale civico di Partinico per sospetta negligenza dei medici che avrebbero tardato ad eseguire il taglio cesareo sulla partoriente. Nei volti di Franco Caci ed Emanuela Lezzi il visibile dolore unito all’incredulità. Non è facile accettare la triste realtà….nessuno dei due si sarebbe mai aspettato di vivere un dramma così grande e il conforto ricevuto dai familiari e dagli amici più cari della coppia, in questi momenti non può bastare. Una cerimonia intima quella celebrata nel primo pomeriggio di ieri, nella Chiesa Maria Santissima di Partinico, da Don Giuseppe Vasi che, nell’omelia, ha esortato i presenti ad aggrapparsi alla fede per superare lo straziante dolore ed assicurarsi la giustizia divina, perché di quella terrena si stanno già occupando gli organi competenti. I PARTICOLARI NEL TG

Hide picture Privacy Policy