JU JITSU AGLI IMPIANTI SPORTIVI DI MONTELEPRE

Il ju Jitsu è un’arte marziale giapponese di difesa personale che basa i suoi principi sulle radici del nome originale giapponese, che letteralmente significa: Il morbido vince il duro. In molte arti marziali, oltre all’equilibrio del corpo, conta molto anche la forza di cui si dispone. Nel jujitsu, invece, la forza della quale si necessita proviene proprio dall’avversario. Più si cerca di colpire forte, maggiore sarà la forza che si ritorcerà contro. Il principio, quindi, sta nell’applicare una determinata tecnica proprio nell’ultimo istante dell’attacco subito, con morbidezza e cedevolezza, in modo che l’avversario non si accorga di una difesa e trovi, davanti a sé, il vuoto. L’armonia e la grazia controllano la forza bruta, e come nel Judo, da esso derivato, la forza e foga dell’avversario vanno sfruttate a proprio favore. Il Ju Jitsu si sviluppa e codifica per iscritto nel periodo medievale in Giappone, e diventa l’arte prima dei samurai. Se ne arrivano a contare ben 160 stili differenti. In epoca moderna il Ju Jitsu ha grande diffusione in tutto il mondo, e diventa la base della preparazione al combattimento di molte forze speciali ed eserciti.
INTERVISTE NEL TG…

Hide picture Privacy Policy