CARINI. LUNEDI’ SCIOPERO ITALTEL

Anche i lavoratori dello stabilimento Italtel di Carini lunedì prossimo incroceranno le braccia per 8 ore. Il coordinamento nazionale sindacale sulla vertenza Italtel, ha programmato per il 13 Dicembre, una giornata di
sciopero in tutto il gruppo aziendale, per spingere la società a rivedere la propria posizione sulla gestione degli esuberi dichiarato che nel 2011 saranno 360.
La trattativa è in una fase di stallo.

L’azienda ha riconfermato che mettendo in campo tutti gli strumenti a disposizione, ci saranno
sempre 240 persone da mettere in CIGS, di cui 60 (30 + 30) che possono ruotare, mentre le restanti 180 persone saranno in CIGS a zero ore, per 24 mesi facendo formazione.

È chiaro che a queste condizioni il sindacato non può fare un accordo che sancisce 180 esuberi e quindi 180 licenziamenti.

L’unico passo in avanti apprezzabile è sull’utilizzo della cassa integrazione che potrebbe essere per “riorganizzazione” e non in “deroga”.

Hide picture Privacy Policy