CNA: USCIRE DALLA CRISI SI PUO’

“Ridiamo fiducia alle imprese uscire dalla crisi si può”. Questo il tema della manifestazione promossa dalla CNA di Palermo che si è tenuta all’Hotel San Paolo Palace. “Una sfida alla crisi” che la CNA intende, con forza, portare avanti sensibilizzando e responsabilizzando, quali naturali interlocutori, le forze politiche e sociali e le istituzioni sul ruolo determinante che la Piccola e Media Impresa intende avere per lo sviluppo socio-economico della nostra regione. La manifestazione è stata preceduta, nei giorni scorsi, da tutta una serie di incontri con varie amministrazioni comunali alle quali sono state sottoposte le proposte e le richieste avanzate dalla categoria su svariate tematiche (aree artigianali,centri commerciali naturali, formazione,credito,tempestività dei pagamenti da parte della P.A, lotta agli sprechi, all’usura e alla criminalità organizzata e quanto più) a salvaguardia e a tutela della categoria degli artigiani. Proposte che sono state ampiamente recepite dalle stesse amministrazioni comunali che hanno votato degli appositi ordini del giorno a sostegno delle richieste avanzate in tal senso. Ai lavori, aperti del Presidente della Cna di Palermo Sebastiano Canzoneri, sono seguite le relazioni tematiche di alcuni imprenditori e gli interventi del presidente della commissione delle attività produttive dell’ARS Salvino Caputo, del vice presidente della stessa Giuseppe Apprendi, del capogruppo all’ARS del PD Antonello Cracolici, del presidente della CNA di Palermo Giovanni Casamento e dell’assessore regionale alle attività produttive Marco Venturi. LE INTERVISTE NEL TG

Hide picture Privacy Policy