PARTINICO. PREGIUDICATO TORNA IN CARCERE

I militari della Stazione Carabinieri di Partinico hanno arrestato Pietro Rossello, disoccupato del luogo di 41 anni, raggiunto da un ordine di esecuzione di carcerazione. Lo stesso dovrà espiare la pena residua di sette mesi e dodici giorni di reclusione, poiché ritenuto colpevole dei reati di danneggiamento e lesioni personali aggravate commessi a Partinico il 5 giugno del 2007, quando Rossello, con una spranga in mano aveva aggredito violentemente la famiglia del genero per futili motivi personali, provocando lesioni agli stessi e danneggiando i finestrini della Fiat Uno nella quale le vittime si trovavano. Espletate le formalità di rito, l’arrestato è stato accompagnato alla Casa Circondariale Ucciardone di Palermo su disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Hide picture Privacy Policy