ISOLA DELLE FEMMINE. IL COMUNE DISPONE IL CONFERIMENTO DEI RIFIUTI NELL’AGRIGENTINO

Il comune di Isola delle Femmine si sostituisce all’Ato rifiuti e con un ordinanza contigibile ed urgente, ha disposto il conferimento della spazzatura in una discarica sita nel territorio di Favara, in provincia di Agrigento. Già da questa notte gli operai sono al lavoro per ripulire strade e periferie di Isola delle Femmine, devastate da montagne di spazzatura non raccolta. La decisione è stata presa dal sindaco Gaspare Portobello e dall’assessore all’ambiente Marcello Cutino, dopo i disservizi e i ritardi provocati dalla Servizi Comunali Integrati, società gestore del ciclo dei rifiuti nei 12 comuni soci dell’Ato Palermo 1, di cui fa parte anche Isola delle Femmine. La discarica di Partinico in questi giorni è stata riaperta, ma la raccolta ed il conferimento dei rifiuti procede a rilento. Il comune di Isola delle Femmine quindi, considerando la grave situazione igienico-sanitaria accertata dall’Asp 6 di Carini, ha deciso di emettere l’ordinanza per depositare i rifiuti del paese, nella discarica di Favara, nell’agrigentino. “Questa soluzione è la meno costosa, sia rispetto al conferimento nella struttura di Bellolampo che in quella di Partinico” assicura l’assessore al ramo Marcello Cutino. “Alle prime luci dell’alba gli operai avevano già ripulito l’80% del nostro territorio, contiamo di rimuovere tutti i rifiuti entro la giornata di oggi”. L’ordinanza firmata dal sindaco Gaspare Portobello, è stata inoltrata oltre che ai vertici dell’Ato Palermo 1, anche alla Regione Siciliana, ai ministeri dell’Ambiente e della Salute e al presidente del consiglio dei Ministri Silvio Berlusconi. La drastica decisione del primo cittadino di Isola delle Femmine, era stata già adottata similmente lo scorso mese di marzo, quando Gaspare Portobello ordinò il conferimento dei rifiuti nella discarica di Bellolampo, a Palermo.

Hide picture Privacy Policy