PARTINICO. DOMANI POMERIGGIO LA PRESENTAZIONE DI UN LIBRO

“Danilo Dolci-la radio dei poveri Cristi” è il titolo del libro che verrà presentato domani, al centro culturale di via Baida di Partinico, alle 17,30.
Un’opera scritta da Salvo Vitale che racconta la storia di Radio Sicilia Libera che sui il 25 marzo del 1970, irradiò il proprio segnale per lanciare il disperato S.O.S. delle popolazioni dei paesi distrutti dal devastante terremoto del 68.
Franco Alasia e Pino Lombardo si rinchiusero in una stanza di Palazzo Scalia, con le attrezzature necessarie e 50 litri di benzina. All’esterno Danilo Dolci accese una radio per fare ascoltare le denunce lanciate dalla prima frequenza radiofonica libera in Italia, contro il potere mafioso e clientelare che aveva attinto a piene mani dai soldi destinati alla ricostruzione della valle del Belice.
La radio trasmise per 27 ore di seguito, sino a quando un nutrito gruppo di forze dell’ordine non passò all’assalto, sequestrando tutto il materiale e denunciando i responsabili per violazione della legge sulle comunicazioni che, in quel periodo, consentiva solo alla RAI l’utilizzo dell’etere.
Il libro di Salvo Vitale sarà introdotto da Mimmo Neri, segretario di Rifondazione Comunista di Partinico. Oltre all’autore, interverrà alla presentazione l’editore Ottavio Navarra, mentre Pino Lombardo, collaboratore di Danilo Dolci, darà la sua testimonianza.

Hide picture Privacy Policy