MONTELEPRE. SIMULAZIONI DI EMERGENZA CON 250 VOLONTARI DELLA CROCE ROSSA

Spara tra la folla durante un comizio elettorale. Momenti di panico ieri
pomeriggio a Montelepre, nella centralissima Piazza Flora. Tra i feriti a colpi.
di arma da fuoco ci sono politici e gente che assisteva al dibattito. Tutti
prontamente soccorsi dai volontari della Croce Rossa Italiana, presenti durante
la manifestazione. E’ solo una delle 9 simulazioni inscenate ieri a
Montelepre con oltre 250 persone provenienti dalla Sicilia e dalla Calabria. I
volontari organizzati territorialmente in diverse squadre hanno simulato alcuni
episodi di primo soccorso, confrontandosi tra di loro. Tra gli scenari
che hanno caratterizzato ogni angolo del paese, oltre al comizio in piazza,
anche la caduta di un paracadutista, un uomo ferito a coltellate, un incidente
in moto, un parto e un elettroshock in acqua. Tutto in 9 minuti, è questo il tempo massimo concesso per terminare le operazioni di emergenza. Tutto è avvenuto sotto gli occhi incuriositi dei passanti che hanno assistito alle scene, riprodotte dai
volontari come se fossero reali. Ad ogni episodio, i giudici hanno assegnato un
punteggio che ha determinato la squadra vincitrice. I vincitori parteciperanno
poi alla finale nazionale che si terrà a Como nei prossimi giorni. L’iniziativa
è stata organizzata dalla sezione monteleprina dei volontari della Croce Rossa
Italiana e ospitata dal comune di Montelepre che ha messo a loro disposizione i locali della Scuola Media Alessandro Manzoni.

GUARDA LO SPECIALE

Hide picture Privacy Policy