PARTINICO. IN STATO DI ABBANDONO UN BENE CONFISCATO ALLA MAFIA, SOPRALLUOGO DEL COMUNE

Versa da anni in totale stato di abbandono un bene confiscato alla mafia, in via Potenza 9 a Partinico, e affidato all’Agenzia del Demanio. La palazzina costituita da un piano terra e due vani superiori era stata sottratta 5 anni fa all’esponente mafioso di Partinico, Francesco Lo Iacono. Da tempo alcune infiltrazioni d’acqua mettono a rischio la stabilità dell’edificio, creando anche problemi alle abitazioni vicine. Questa mattina il direttore generale del comune di Partinico Vincenzo Pioppo insieme ad un tecnico dell’agenzia del Demanio e alla Polizia Municipale hanno effettuato un sopralluogo per constatare lo stato in cui versa la struttura, che non può ancora essere assegnata al comune perchè è gravata da una costosa ipoteca.

Hide picture Privacy Policy