MONTELEPRE. IL PD ESPONE BANNER CONTRO LA LEGGE BAVAGLIO

Il Partito democratico di Montelepre ha aderito alla manifestazione contro la legge bavaglio per difendere la libertà di informazione e la Costituzione e per questo ha esposto un banner in piazza Principe di Piemonte, per dire No al DDL Intercettazioni che potrebbe essere approvato tra qualche settimana.

“Siamo fortemente critici – si legge in una nota diffusa dal coordinamento cittadino del Pd – nei confronti di questa legge. L’uso improprio delle intercettazioni non può essere il pretesto né per ridurre il lavoro della magistratura, né per mettere a tacere la stampa”.

“La legge bavaglio è drammatica per la libertà di informazione, bloccherà infatti l’attività delle forze dell’ordine e dei magistrati contro la mafia, la malavita e la corruzione. Sono a rischio – si legge ancora nella nota – la libertà di manifestazione del pensiero ed il diritto dei cittadini ad essere informati”.

“Si vuole in realtà imporre – conclude la nota del Pd di Montelepre – un pericoloso bavaglio all’informazione per permettere agli esponenti di Cosa Nostra di agire indisturbati, sicuri di non essere intercettati. Le persone oneste non hanno paura di essere intercettati, i mafiosi invece si!”

Hide picture Privacy Policy