CAPACI. CORRUZIONE, PG CHIEDE CONFERMA DELLA CONDANNA PER EX SINDACO SEBASTIANO NAPOLI

FONTE: www.gds.it
La procura generale ha chiesto alla seconda sezione della Corte d’appello di Palermo la conferma della condanna inflitta in primo grado all’ex sindaco di Capaci, Sebastiano Napoli, a cui sarebbero stati regalati da un imprenditore dei buoni benzina per ottenere il via libera alla realizzazione di un distributore di carburante nel paese. Napoli era stato condannato a 2 anni pena sospesa. Uno “sconto” di due mesi è stato invece sollecitato per l’imprenditore titolare di impianti di distribuzione di carburanti Cosimo Giuliano, condannato dal tribunale a 2 anni e 6 mesi. Il pg ha chiesto invece la condanna a due anni per truffa per i funzionari del Comune di Palermo Ignazio Lo Iacono e Giuseppe Orantelli. Richiesta la conferma anche per Daniela Blandi, collaboratrice di Giuliano, a cui erano stati inflitti 1 anno e 4 mesi.
La sentenza sarà emessa il 18 ottobre.

Hide picture Privacy Policy