PARTINICO. MANIFESTAZIONE DELLA CIA DAVANTI AL MUNICIPIO

Gli agricoltori della Valle dello Jato, pochi in realtà, si sono dati appuntamento questa mattina davanti al municipio di Partinico per chiedere alla Regione siciliana di intervenire sul ritardo dell’inizio della stagione irrigua, causata da una serie di guasti e sospetti sabotaggi agli impianti dell’invaso Poma, il bacino artificiale che rifornisce i campi del comprensorio. Alla manifestazione organizzata dalla Cia (Confederazione italiana agricoltori) provinciale e dal Comune di Partinico, hanno partecipato oltre al sindaco Salvo Lo Biundo, anche il presidente del consiglio Gioacchino Albiolo, gli assessori e i consiglieri di Partinico, il sindaco di Borgetto Giuseppe Davì, il presidente del consiglio Salvatore Rizzone e i consiglieri del gruppo “Solidarietà e Libertà”, Giuseppe Barbaro ed Erasmo De Luca. Presenti inoltre l’europarlamentare dell’UDC Antonello Antinoro, il consigliere provinciale Vincenzo Di Trapani e l’assessore provinciale Vito Di marco. Nessun trattore però ha sfilato in segno di protesta, come è accaduto in altre manifestazioni, gli agricoltori hanno disertato l’appuntamento organizzato dalla CIA, probabilmente hanno preferito restare a zappare le terre, cercando di salvare il salvabile, probabilmente non credono più alle promesse della politica, regionale in primis…
INTERVISTE NEL TG

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy