MONTELEPRE. “VIAGGIO NELLA DEPRESSIONE E NELLA MEMORIA”

La depressione «è la morte dell’anima, è l’umore deflesso, è la fine di tutto, la sensazione di sconfitta, quel senso di infuturazione che ti impedisce di andare avanti. Ed è proprio in questo momento che trovi come unica via d’uscita quella che apparentemente è la più facile e risolutiva: la morte». Risponde così il dottor Marcello Alessandra,, psichiatra, psicoterapeuta e autore del libro “La vita sempre”. Ieri Alessandra, ha partecipato al convegno intitolato, “Viaggio nella depressione e nella memoria”, che si è tenuto sabato pomeriggio nella cripta della Parrocchia Santa Rosalia di Montelepre, nell’ambito delle attività culturali promosse dall’ Auser, ideate dalla Dott.ssa Maria Palazzolo, dalla Prof.ssa Letizia Plano e dal presidente dell’associazione Pino Plano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Hide picture Privacy Policy